12 Luglio 2019

B&B in Condominio


L’attività di bed and breakfast svolta nell’unità immobiliare di proprietà esclusiva non confligge con il regolamento condominiale di natura contrattuale che vieta la destinazione ad affittacamere laddove le differenze quantitative e qualitative fra i due tipi di strutture ricettive impediscono una generale equiparazione e i condomini ricorrenti non dimostrano che gli ospiti abbiano posto in essere condotte tali da turbare la tranquillità dei residenti oppure pregiudizievoli per l’igiene e il decoro dell’edificio.

doc_sentenza_144694