Normative

27 Ottobre 2011

Condominio, l’amministratore impugna la sentenza ma poi ha bisogno della ratifica dell’assemblea

Rappresentanza sì, ma non indiscriminata. Inammissibile la costituzione dell’amministratore condominiale nel giudizio di cassazione in tema di parti comuni laddove essa non risulta autorizzata dall’assemblea né ratificata in seguito. È quanto emerge dall’ordinanza 22355/11, pubblicata il 26 ottobre 2011 dalla sesta sezione civile della Cassazione. Sovranità limitata Gli “ermellini” ricordano la lezione delle Sezioni unite …Leggi tutto


24 Ottobre 2011

Barriere Architettoniche

Più limiti alle norme sulle barriere architettoniche. Può infatti essere demolito l’ascensore costruito d’iniziativa del disabile e senza approvazione dell’assemblea se non rispetta le distanze con la proprietà del vicino. Lo ha sancito la Corte d’Appello di Firenze che ha confermato la decisione del Tribunale con la quale era stata ordinata la demolizione di un …Leggi tutto


21 Ottobre 2011

Spese condominiali: comproprietari obbligati solidali a prescindere dai diversi titoli di provenienza

Sono responsabili in solido delle spese condominiali, a prescindere dalla quota e ai titoli di provenienza, i comproprietari di un’unità immobiliare. Lo ha stabilito la Corte di cassazione che, con la sentenza n. 21907 del 21 ottobre 2011, ha accolto il ricorso di un condominio di Bari che aveva chiesto agli eredi (due fratelli di …Leggi tutto


Cassazione Sezioni Unite. Giudice di Pace competente per liti fino a 5.000 euro

Cassazione n.21582 del 19 ottobre 2011 Sezioni Unite Civili “Ai sensi dell’art. 363 c.p.c., la Corte dichiara la competenza del giudice di pace (nei limiti della sua competenza per valore – ndr dal 4/7/2009 Euro 5.000,00) in ordine alle controversie aventi ad oggetto pretese che abbiano la loro fonte in un rapporto, giuridico o di …Leggi tutto