27 Giugno 2016

Grazie alla riforma il condomino può dividere in due l’appartamento se il regolamento non lo vieta


doc_sentenza_109874

Sì al ricorso del proprietario esclusivo per l’interpretazione evolutiva delle norme: va verificato in concreto quanto l’aumento del numero di residenti incrementa la pressione su spazi e servizi collettivi