29 Novembre 2011

Roma fatti bella – Bando per il decoro urbano delle vie consolari


La Camera di Commercio di Roma per incrementare la capacità attrattiva del territorio, incentivando la qualità del decoro urbano della città di Roma, meta continua di visitatori e centro catalizzatore del turismo dell’intera Nazione, nonché per supportare il sistema delle piccole imprese, particolarmente coinvolte dalla congiuntura economica della presente crisi, ha indetto un bando per l’attuazione del progetto “Roma fatti bella”.

Il progetto prevede la riqualificazione dell’aspetto della Capitale, attraverso il sostegno ai condomìni, per la realizzazione di interventi di recupero e manutenzione degli edifici di loro proprietà, consentendo ai beneficiari la possibilità di ottenere dalle Banche convenzionate un finanziamento garantito dalla Camera senza fornire ulteriori garanzie.

Beneficiari dell’intervento sono i condomìni di palazzi ovvero i proprietari unici di un intero edificio aventi destinazione prevalentemente abitativo/residenziale, che abbiano un ingresso ovvero almeno una facciata, anche laterale, sulle seguenti vie consolari di Roma e Provincia: Via Appia; Via Ardeatina; Via Aurelia; Via Casilina; Via Cassia; Via Claudia-Braccianese; Via Collatina; Via Flaminia; Via Labicana; Via Latina; Via Laurentina; Via Nemorense; Via Nomentana; Via Ostiense; Via Pontina; Via Portuense; Via Prenestina; Via Salaria; Via Severiana; Via Tiburtina; Via Trionfale; Via Tuscolana.

Sono ammessi i seguenti interventi:
A) Interventi per il miglioramento dell’estetica degli edifici:

  1. Restauro e/o ripristino delle superfici esterne;
  2. Restauro e/o ripristino degli elementi di finitura;
  3. Riqualificazione, recupero, ristrutturazione e altri lavori comunque intesi sulle componenti edilizie;
  4. Sostituzione di infissi, persiane e scuri delle parti comuni dell’edificio, in accordo con le normative sul risparmio energetico;
  5. Rimozione di antenne singole e sostituzione con installazione di antenna centralizzata ed adeguamento dell’impianto TV.

B) Interventi per il miglioramento tecnologico e del rendimento energetico, per la sicurezza e per la rimozione delle barriere architettoniche negli edifici:

  1. Interventi sull’involucro edilizio con adeguamento alle norme sul risparmio energetico;
  2. Interventi di sostituzione degli impianti di climatizzazione centralizzati in accordo con le normative sul risparmio energetico;
  3. Installazione di impianti solari termici a servizio delle parti comuni dell’edificio;
  4. Sostituzione degli impianti di illuminazione di parti comuni con impianti a LED, anche con sensori di presenza.
  5. Realizzazione e/o aggiornamento degli impianti di sicurezza con adeguamento alla normativa vigente;
  6. Rimozione delle barriere architettoniche con adeguamento alla normativa vigente.

Le domande possono essere presentate dal 1 dicembre 2011 al 29 febbraio 2012

 

 

Bando Facciate 

Modulo decoro