19 Luglio 2012

Sì ai turni se i posti auto non bastano per tutti i condomini, anche se qualcuno non ha la macchina


Via libera ai turni per i posti auto se gli spazi nel garage dell’edificio non bastano per tutti. E ciò anche se qualcuno dei condomini non possiede affatto l’auto. Giusto limitare la sosta a una sola vettura per ogni appartamento e impedire che il posto momentaneamente lasciato libero dall’assegnatario possa essere occupato da un altro proprietario esclusivo: è infatti necessario impedire che l’uso più intenso del bene comune da parte di singoli condomini possa impedire a qualcun altro degli assegnatari di godere pienamente e liberamente della cosa durante il suo turno. È quanto emerge dalla sentenza 12485/12, pubblicata il 19 luglio dalla seconda sezione della Cassazione.
Individuo e collettività I condomini residenti nell’edificio sono dodici, ma i posti disponibili nel garage soltanto undici: un bel problema. L’assemblea decide allora per l’avvicendamento sulle aree di sosta, precisando che nessuno può occupare lo spazio che non gli viene assegnato nell’ambito del turno, anche se in quel momento il posto non è utilizzato dal temporaneo assegnatario. Ecco allora che uno dei proprietari non ci sta e si rivolge al giudice, lamentando che alcuni dei partecipanti al condominio non hanno neppure la macchina: sarebbe dunque illegittimo, a suo parere, impedire un uso più intenso della cosa comune da parte di chi l’auto ce l’ha e la usa, laddove gli altri partecipanti non sarebbero in alcun modo danneggiati. In realtà quando il bene comune non consente un godimento simultaneo da parte di tutti i condomini l’avvicendamento è un’ottima soluzione (l’unica, oltre all’eventuale uso indiretto). E l’essenza stessa della turnazione comporta che l’assegnatario debba poter disporre del bene assegnatogli senza alcuna interferenza esterna. Insomma: l’assemblea è sovrana e ben può stabilire che i posti momentaneamente liberi non debbano essere occupati senza violare l’articolo 1138 Cc e limitare il diritto d’uso dei singoli condomini. Non resta che pagare le spese di giudizio.

12.07.19 Cassazione 12485 Posti Auto – Turni anche se qualcuno non ha la macchina